Blog: http://ITALIASVEGLIATI.ilcannocchiale.it

Stragi, e Calcio

Dopo la strage dei bambini, in Inghilterra, nelle Filippine di Rodrigo Duterte, che tenero non è, l’Isis controlla una città di 200mila abitanti; in Venezuela i pretoriani, gli assassini del dittatore Maduro uccidono e torturano, in Brasile, l’esercito spara sulla folla che manifesta ma, a Stoccolma patria del Premio Nobel, il Manchester vince la Coppa Uefa, e José Mourinho, si conferma come il n 1 ancora una volta. E’ un bel mondo quello in cui una finale di calcio solleva i cuori da ogni peso dovuto ai dolori del passato più recente, e alle incertezze del futuro… Speriamo bene, non vorrei fare la Cassandra, ma a breve di finale di calcio c’è ne un’altra, quella di Champions League, speriamo che nel frattempo non accada nulla e le polizie vigilino affinché non ci sia bisogno di essere risollevati ulteriormente da un’altra finale. Francesco Mangascià

Pubblicato il 25/5/2017 alle 7.46 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web